Ciao Amici

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ciao Amici

Messaggio  Giovanni KUCA il Mar Set 02, 2014 5:47 pm

Ciao a tutti !!!
Allora...l'esperimento è piaciuto....la fidanzata ha gradito (un pò meno i gatti) e, dopo una breve vacanza alle Egadi, sono rientrato in porto a Palermo (non vi dico che avventura), dove ho ripreso i lavori di sistemazione.
Ed a questo punto...entrate in ballo Voi.....già....
Con cosa iniziamo ????

Ho avuto la brillante idea di pulire le parti in acciaio e...cosa ti scopro ? ..tre delle 4 sartie basse hanno la parte che chiude il cavo di acciaio spaccata (e meno male che la barca era alla boa).
Mi tocca sostituirle (e probabilmente dovrò sostituirle tutte).
Qualcuno ha il piano delle sartie ? Quello che, in teoria, avrebbe dovuto fornire mamma Classis ? O si è già cimentato nell'intervento e saprebbe fornirmi dei dati precisi ?
Qui a Palermo c'è un Tizio considerato un esperto...dovrei incontrarlo la settimana prossima. Mi dicono che è grande di età e, considerato che ha fatto parte di un equipaggio nella regata Palermo-Monaco, credo debba effettivamente essere molto competente..ma sapete com'è...a pensar male si commette peccato...... pirat

Finalmente...riparato cucina e frigo.....anche se non mi son fatto ancora il primo caffè....

Acqua calda....
Non ricordo se ve l'ho detto....la Kuca ha un boiler elettrico a 220 V (tipo casalingo da 50l)....ho in progetto di sostituirlo.....
In questi giorni leggevo dei boiler a gas portatili...qualcuno di voi li ha presi in considerazione ?

Controstampo....
mi sarei determinato a verniciarlo....non ho nulla contro il verde...ma non mi fa proprio impazzire......e così.....sapete se si tratta di gelcot o di smalto ?
M'hanno spiegato come verificare...ma si tratta di un intervento invasivo e così...se qualcuno ha già eseguito gli interventi.....

Venghino Signori...Venghino...si accettano consigli e suggerimenti......

Giovanni pirat
avatar
Giovanni KUCA

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 30.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciao Amici

Messaggio  Sergio DANGI BLU il Mer Set 03, 2014 1:33 am

Caro Giovanni,
Se le sartie sono datate e hanno simili problemi, non esitare e cambia tutto compreso strallo, paterazzo e arridatoi affraid In media é un'operazione che andrebbe fatta ogni 10 anni; io ho il Segugio dal 1998 e ho sostituito tutto il sartiame due volte rivolgendomi ad un esperto del settore che opera qui a Cagliari. Lo so, é una spesa non indifferente ma non mi va proprio di rischiare che l'albero mi cada in testa No

Per l'acqua calda sono andato avanti per anni con la classica bustona nera da scaldare al sole, economica ed efficace anche per il bagnetto del bambino. Quando, nel 2009, ho sostituito il motore con un Solé Mitzubishi da 27cv con scambiatore, ho ceduto alle insistenze della moglie e ho messo il boiler che scalda anche con la 220v. Si, tutto molto comodo ma considerato lo scarso uso estivo dell'acqua calda e il non utilizzo invernale, se tornassi indietro probabilmente continuerei con la bustona nera..... devil

Anche a me il verde non fa impazzire e ho pensato spesso di riverniciare di bianco. Non ti so dire se sia gelcoat o smalto ma se dovessi farlo userei senza dubbio un buon smalto bicomponente. Nel dubbio (e siccome non ho tempo) non tocco nulla e rimane il verde Sleep

Buon lavoro clown
Ciaoooooo heilà heilà
avatar
Sergio DANGI BLU
Admin

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 03.03.10
Età : 59
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciao Amici

Messaggio  Giovanni KUCA il Mer Set 03, 2014 9:45 am

In effetti...fin ora non ho fatto neanche una doccia all'interno del mio Segugio....e xò......credo sia una questione di organizzazione e confesso che nella mia...ci sarebbe anche un utilizzo invernale.
Un degli aspetti "simpatici" della Sicilia...è che quando qui fa freddo ci sono 10 gradi Razz
E, a parte questo, oggi andrò ad infomarmi a Trapani per sapere quanto costa lì l'ormeggio...lavoro in quella città due giorni a settimana...se restassi a dormire in barca risparmierei soldi e me la godrei di più...
Non nascondo neanche che l'idea della doccia interna richiede alcuni accorgimenti...roba tipo il rifacimento della base in legno con "sostituzione" dell'originale con altra in compensato marino traforato e la predisposizione di una sorta di tendina per impedire all'acqua di bagnare la restante parte dell'ambiente.
Io monto già un boiler a 220 v nel gavone di poppa ma è molto ingombrante e poi...l'idea di dipendere dalla luce (o dal motore) per alimentarlo...non mi aggrada...

Quanto al verde....
Ho le sentine mal combinate..nel senso che la vernice fa schifo. Ieri sono stato qui in un negozio molto molto specializzato..mentre parlavo con il titolare un avventore mi ha consigliato di poggiare un batuffolo di cotone imbevuto di acetone sulla vernice...se si ritira...è smalto...in caso contrario...probabile che sia gelcot....
Vedremo....

heilà
avatar
Giovanni KUCA

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 30.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciao Amici

Messaggio  Sergio DANGI BLU il Mer Set 03, 2014 5:49 pm

Beh, se pensi di doverci abitare certamente potersi fare una doccia calda é necessario tuttavia eviterei i boiler a gas, non mi fido per niente delle fiamme libere in barca affraid
avatar
Sergio DANGI BLU
Admin

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 03.03.10
Età : 59
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciao Amici

Messaggio  Giovanni KUCA il Mer Set 03, 2014 11:36 pm

Cero..a sentirla così..."fiamme libere"....e però...se ci pensi.....consumo 0 rendimento 7...direi un ottimo risultato....fai conto che la fiamma pilota è alimentata con 2 pile.....
Cmq...il, appena torna disponibile, ne prendo 1...prima lo provo a casa (ed in altre situazioni), poi lo monto a posto del boiler elettrico. Pensavo di alimentarlo con una bombola da 1/2 kg...di modo che il gas disponibile sia comunque poco e vedo come va. Se funziona...è un grande risultato...in caso contrario....ho buttato soldi...

Oggi , forse, ho trovato dove ormeggiare la barca....se tutto va bene...la sposterò a Trapani..risparmiando tanti soldini. Come recitava quella canzone ? ..lo scopriremo solo vivendo.....

Buona serata a tutti
Giovanni
avatar
Giovanni KUCA

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 30.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciao Amici

Messaggio  Giuseppe BEPA il Sab Set 06, 2014 9:57 am

Ciao a tutti,

riguardo alla sartie per quanto mi riguarda è stato il primo lavoro che ho fatto effettuare, nonostante non ci fossero rotture lesioni o quant'altro.
Consiglio di far sostiutire, come hanno fatto nel mio caso, oltre alle sartie complete (quindi anche strallo e paterazzo) con gli arridatoi, anche i perni delle lande e con col loro una revisione di queste ultime; a suo tempo per il lavoro in qualità la barca è stata disalberata e verniciate e revisionate anche le crocette, il costo non lo riporto per pudore Sad ma la sicurezza a mare credo non abbia prezzo beer . Confermo che ogni 10 anni andrebbero controllati e sostituiti cavi ed arridatoi.

A presto.
Giuseppe.
viva buon vento
avatar
Giuseppe BEPA

Messaggi : 145
Data d'iscrizione : 12.05.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciao Amici

Messaggio  Giovanni KUCA il Sab Set 06, 2014 10:43 am

Io, visto che ci sono...se la richiesta non è esageratissima.....
Faccio cambiare il sistema di aggancio del paterazzo e passo dallo monoplacca al cento...al sistema con paranco......giusto così...per poter salire liberamente in barca Smile
Vi saprò dire a breve....
Buon vento
avatar
Giovanni KUCA

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 30.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciao Amici

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum