SOSTITUZIONE DEL MOTORE VP MD11C (E......PIEDE ??)

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

SOSTITUZIONE DEL MOTORE VP MD11C (E......PIEDE ??)

Messaggio  Bruno ILA il Mer Mag 02, 2012 9:11 pm

Un abbraccio circolare a tutti voi.

Sigh ! Doppio Sigh ! ed infinitamente SIGHHHHHHH !!! ops

Dopo 12 anni di convivenza tra il sottoscritto ed il motore Volvo Penta MD11C,

Dopo 7 (e dico SETTE) VOLTE aver sbarcato il motore (e piede) con conseguente sosta, alaggio e varo; avendo visto con i miei occhi il motore smontato pezzo pezzo, dai più bravi 7 meccanici del MONDO, e sostituito tutto quello necessario, acquistato a peso d'oro dal Sg Volvo Penta, senza aver avuto mai il piacere di non vedere la sentina imbrattata di olio e nafta. Negli ultimi 5 anni, tengo a precisare, la cadenza è stata annuale.

HO DECISO DI SOSTITUIRE IL MOTORE SUL MIO SEGUGIO !

Vi prego di esimervi dal dirmi: "ma sei di coccio ? " ; tieni "a' capa tosta ? " e/o frasi similari.

Continuo, se avete la pazienza di continuare a leggere.

Circa 3 anni fa mi ero deciso a cambiar motore (con un 3 cilindri), il meccanico venuto a bordo per prendere le misure, mi consigliò, in tutta confidenza, di soprassedere, perchè la qualità di materiali con cui era fatto l'MD11C era imparagonabile con i materiali moderni; pertanto mi consigliava di tenermelo caro e provvedere ad una buona revisione. Lasciando a me la facoltà di scegliermi il meccanico di fiducia. Quindi non si propose lui.
Ebbene, mi convinse e decisi di seguire il suo disinteressato consiglio.
Non so voi, ma quando si ha bisogno di un meccanico, io chiedo un pò in giro quale sia il più bravo, il più capace, non il meno caro, bada ben. E cosa fa un povero sventurato che ha bisogno di un BUON MECCANICO ?
Dopo aver sentito il parere e le esperienze di DIVERSE E SVARIATE PERSONE, chiama quello che ha maggiori referenze.
Personalmente gli ultimi "magnifici 7" non mi hanno mai risolto il problema dell'olio in sentina e del surriscaldamento del motore.
Solo il primo meccanico, amico di famiglia, bravissimo, motore smontato fino all'ultimo bullone, puliti perfettamente con l'acido muriatico tutti i passaggi dell'acqua per il raffreddamento, sostituiti tutti i pezzi necessari (bronzine, fasce, guarnizioni, pistoni ecc. ecc. visti con i miei occhi)per farla breve, alla fine ho quasi litigato per portarlo a cena fuori con le rispettive consorti. Ha fatto un eccellente lavoro, ma purtroppo non ho potuto chiamarlo successivamente perchè non voleva sentir parlare di compenso. Per il rispetto e per l'amicizia che intercorre fra di noi ho preferito non chiamarlo successivamente.
Per i rimanenti 6 meccanici, ho pagato sull'unghia tutto quanto mi hanno chiesto. Ed il modo di lavorare che hanno adottato è sempre stato fatto nel migliore dei modi sia come qualità che come coscienza del buon padre di famiglia, da quello che ho visto con i miei occhi.
Un mese fa, ho fatto carena e dopo il varo, al ritorno verso la mia base nautica, mi sono accorto che la temperatura del motore era salita in modo preoccupante; dopo circa 15 minuti di moto, mi rendevo conto che non usciva acqua dallo scarico. Ho spento subito il motore ed ho cercato di capire cosa poteva essere successo; dopo circa 20 minuti ho riaccesco il motore e mi sono accertato che l'acqua usciva normalmente copiosa dallo scarico, e che tutto era OK.
Invece NO, la botta di calore probabilmente ha bruciato la guarnizione di testata ed un pistone (a detta del meccanico) stà per gripparsi da un momento all'altro. Mi ha pulito e controllato gli iniettori, ma sente un rumore che a suo dire c'è da alzare la testata e controllare i due pistoni, rettificare probabilmente cilindri e testata. Fermo restatnte che la perdita d'olio endemica rimarrà inalterata perchè dopo circa 30 anni di vita del motore si sarà ovalizzato o l'albero motore o le sedi del monoblocco.
La pressione dell'olio è sempre stata scarsa e si dovrebbe cambiare la pompa dell'olio (che la Volvo non produce più)
Conclusione: NUN C'IA' FACCIO CCHIU'
Mi sto guardando in giro per la sostituzione del motore ed i problemi sono i seguenti:
La Volvo Penta mi potrebbe fornire il motore fra 4/6 settimane.
Il nuovo motore non si trova con gli attacchi con il piede SD 110S, quindi sarebbe da sostituire anche il piede.
Il motore VETUS, 3 cilindri sarebbe predisposto per gli attacchi con il mio vecchio piede, ma non so se per i supporti motore dovrò far intervenire anche sulla vetro resina dello scafo.
Il motore BETA MARINE 3-4 Cilindri pure è compatibile con il piede VP 110S però è disponibile fra 4 settimane.
Nanni Diesel, OMD, Yanmar, si potrebbero adattare, ma la disponibilità è sempre 3-5 settimane, da aggiungere poi i tempi di alaggio, sosta, varo e intervento dei meccanici (costo a parte).

L'intera operazione, a parte il meccanico per l'installazione, si aggira mediamente sui 12-13 mila eurini, se tutto va bene.

Adesso la domanda a tutti voi:

chi di voi ha mai sostituito il proprio motore sul Segugio ?
quali problematiche ci sono state ?
quali i tempi di tutta l'operazione ?
quale motore scegliere ?
quale il costo approssimativo totale ?
a quale prelato, escluso i Cardinali ed il Santo Padre, per ovvi motivi, potrei rivolgermi per avere una particolare benedizione ?

Grazie per la pazienza che avete avuto nel leggere fino in fondo questo post.

Un forte abbraccio a tutti voi, Bruno ILA

il piede non mi ha mai dato segni di vecchiaia, mi posso fidare e continuare ad usarlo, onde evitare anche la sostituzione dell'elica ?
avatar
Bruno ILA

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 71
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOSTITUZIONE DEL MOTORE VP MD11C (E......PIEDE ??)

Messaggio  Pino PETERPAN il Ven Mag 04, 2012 11:15 am

Very Happy Very Happy Very Happy Proprio in questi giorni mi chiedevo: se dovesse passar a miglior vita il motore Md11c, sbarcato e revisionato il 2005, cosa fare?
A) Sostituirlo con un motore nuovo 20-30 Cv spendendo almeno 10 K euro?
B) Sostituirlo con un motore revisonato con almeno 1 anno di garanzia, spendendo 3-4 K euro?
C) Sostituire la barca?

Considerato che la spesa per in motore nuovo non sara' mai riipagata dal valore di una barca di 30 anni, opterei per un buon motore revisionato.
Il ns caro Sergio 2 anni fa ha sostituito l'MD 11c con un Sole' Mitsubishi Diesel nuovo da 29 Cv, che si adattava benissimo. Sentiamo che dice lui di questa opzione. Altre opzioni: un buon Lombardini da 30 cv revisionato oppure un Sole' da 29 cv del 2002 revisionato 3.5 K euro.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Ciao, Pino
Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
Pino PETERPAN

Messaggi : 143
Data d'iscrizione : 13.03.10
Età : 59
Località : Osimo

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOSTITUZIONE DEL MOTORE VP MD11C (E......PIEDE ??)

Messaggio  Sergio DANGI BLU il Sab Mag 05, 2012 1:53 am

Caro Bruno, come ti capisco.... Wink
Anche io ero stanco dei continui problemi che mi dava il vecchio MD11c e alla fine, quando l'ho fuso ( clap ), non ho avuto molta scelta. Francamente l'idea di risparmiare per mettermi a bordo un motore "rigenerato" ma pur sempre "vecchio" non mi convinceva quindi ho messo mano al portafogli e stringendo i denti ho cacciato circa 7000 eurini belli sonanti. Suspect Rolling Eyes
La mia scelta del Solè Mitsubishi da 29 hp è stata dettata, fra l'altro, anche dal fatto che poteva essere richiesto già pronto per l'attacco al piede VP 110s. L'installazione è stata facile a parte la necessità di una modifica ad una delle staffe di appoggio. In quell'occasione naturalmente ho cambiato anche tutta la linea dello scarico...
La cosa più rognosa di tutta la storia è stato trovare un'elica che si accoppiasse bene ai 3500 rpm del nuovo motore. Alla fine ho trovato quella giusta e adesso tutto gira a meraviglia (faccio le corna... devil )
Certamente spendere per il motore 1/3 del valore della barca può sembrare in un certo senso una follia ma se pensi che quella barca sarà la tua barca ancora per molti anni, allora il sacrificio ha un senso pirat
Se ti occorrono altri dettagli, non hai che da chiedere...
In ogni caso....coraggio e ...BUON LAVORO!! heilà
avatar
Sergio DANGI BLU
Admin

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 03.03.10
Età : 58
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Sostituzione motore

Messaggio  Massimo JEREMY JONES il Sab Mag 05, 2012 5:27 pm

Vista la vetustà del mio MD7A prima ( meglio poi ) mi troverò nella situazione di Bruno, ora mi chiedo perchè prendere un motore superiore a 20 cv se il Segugio non può fare più di 5 - 6,5 nodi ? inoltre la potenza di un motore da 20 - 30 cv si può sfruttare a pieno? Credo che un buon 14 cv vada bene che ne pensate? A proposito di prezzi qui si usa dire " VP ti spaventa " Salutoni a tutti
avatar
Massimo JEREMY JONES

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 27.06.10
Età : 71
Località : ANZIO

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOSTITUZIONE DEL MOTORE VP MD11C (E......PIEDE ??)

Messaggio  Sergio DANGI BLU il Lun Mag 07, 2012 3:51 pm

Massimo JEREMY JONES ha scritto:Vista la vetustà del mio MD7A prima ( meglio poi ) mi troverò nella situazione di Bruno, ora mi chiedo perchè prendere un motore superiore a 20 cv se il Segugio non può fare più di 5 - 6,5 nodi ? inoltre la potenza di un motore da 20 - 30 cv si può sfruttare a pieno? Credo che un buon 14 cv vada bene che ne pensate? A proposito di prezzi qui si usa dire " VP ti spaventa " Salutoni a tutti
Massimo, credo che il problema non sia la velocità che, come dici tu, non può andare oltre un certo limite ma in caso di mare grosso con onde formate avere qualche cavallo in più sotto la chiglia non da affatto fastidio clown
In ogni caso molti Segugi montano gia di serie il 24 cv devil
avatar
Sergio DANGI BLU
Admin

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 03.03.10
Età : 58
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOSTITUZIONE DEL MOTORE VP MD11C (E......PIEDE ??)

Messaggio  Sergio DANGI BLU il Lun Mag 07, 2012 3:56 pm

A beneficio di Bruno, ecco alcune foto del Solè Mini 29 installato su Dangi Blu pirat
Carino eh? Laughing Laughing Laughing

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]



avatar
Sergio DANGI BLU
Admin

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 03.03.10
Età : 58
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

re Sostituzione motore al segugio

Messaggio  Bruno ILA il Mer Mag 09, 2012 3:26 am

Salve a tutti,

Ovviamente auguro a tutti voi che il vs md 11c viva il più a lungo possibile. Ma vi posso assivurare che se vi lascia sono cavoli amarissimi.
Si parla di modifiche al vano motore (che è un fosso terribile per lavorarci).
Difficilissimo trovare un motore che non imponga anche il cambio del piede SD110S (con relativa conseguente sostituzione anche dell'elica).
Trovare il cantiere disponibile che acconsenta (possibilmente in tempi brevi), per l'alaggio ed il varo, lasciando lavorare l'officina indicata dal costruttore del motore, per motivi di garanzia ecc.
Trovare l'officina autorizzata disponibile (nel mese di maggio).

Mi fermo quà se no rischio di trasferirVi l'inevitabile depressione che potrebbe incalzare.

Il problema è che non vorrei rinunciare a mezza stagione di mare e che ho una regata lunga che aspetto da un anno, prevista per l'inizio di giugno.
Non sono d'accordo con Pino nella scelta di un buon revisionato, anche xchè adesso ho il terrore dei mecanici e dell'usato.
Di cambiar barca non se ne parla proprio.
Sono d'accordo con Sergio; in caso di bisogno un pò di cavalli in più sono ben accetti. Mi è capitato durante una regata (Napoli-Ventotene), con 22 nodi a prua, un solo bordo di bolina, mare abbastanza formato, non mi sono accorto, dopo circa 3 ore, che imbarcavo acqua dal lavello della cucina. Ho dovuto ammainare le vele ad un miglio dall'arrivo, e farmela a motore. E non vi nascondo che i miei 25 cavalli erano appena sufficienti a risalire il mare che avevo contro.
Ringrazio Sergio per le interessantissime foto; ma non ci hai detto i tempi di realizzazione o di fermo barca.
A Massimo dico: sei stato troppo buono con il Sg. VP, avrei detto "ti terrorizza".
Non conoscevo l'esistenza dell'MD7A. Attualmente con l'md11c non supero i 5 nodi (a 1600 giri), credo che Sergio arrivi tranquillamente ai 6-7 nodi. Tu con l'md7a a quanti giri fai 5-6 nodi ? Stà a vedere che ho anche problemi di elica ? (io ho una bipala a becco d'anatra, sempre VP, con pale abbattibili). Mi faresti vedere una foto del tuo motore ? A proposito i Lombardini non si adattano al piede VP 110S.

Sono solo all'inizio dell'avventura; ci son voluti 10 gg solo per trovare un motore disponibile in pochi giorni, e giugno si avvicina sempre più, comunque oggi ho deciso: prendo un Beta Marine 30 cv 3 cil.

Vi terrò informati del seguito della mia disavventura, tra cantieri disponibili, meccanici, ed inevitabili altre sostituzioni di "particolari" che al momento ignoro, ma in parte, credo, inevitabili.

Dalle foto di Sergio noto che hai cambiato anche il silenziatore o marmitta, è stata una tua scelta o è stata inevitabile ? io 2 anni fa acquistai, sempre a peso d'oro dal Sig VP, una bella marmitta/silenziatore; mica dovrò sostituire anche quella ? (allego una foto del mio vano motore, dove si intravede)

Credo di avervi annoiato abbastanza, ma........ sicuramente non finisce quì.
Fatemi sapere se può interessare il seguito dell'avventura; altrimenti soffrirò in silenzio e da solo.

Un abbraccio circolare a tutti.
Bruno ILA Smile clown affraid grrr buon vento
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
vano motore

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Bruno ILA

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 71
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOSTITUZIONE DEL MOTORE VP MD11C (E......PIEDE ??)

Messaggio  Giuseppe BEPA il Mer Mag 09, 2012 10:00 am

Ciao Bruno,

il mio MD11C l'anno scorso è stato rifatto completamente (solo i pistoni non sono stati sostituiti) compreso la verniciatura, tra l'altro da uno dei precedenti proprietari di BEPA che oltre a diventare il mio meccanico è anche il meccanico di Marco "Carpe Diem".
Tieni presente che tra pezzi di ricambio, mano d'opera e sbarco/imbarco del motore ho speso circa 2.500 Euro, senza contare però tiro alaggio e varo perchè la barca era stata tirata a secco soprattutto per altri lavori.
Personalmente ritengo che sia meglio revisionare il proprio che acquistarne uno revisionato soprattutto se devono essere fatte modifiche o sostituita la trasmissione, tuttavia ritengo che la decisione sia dettata anche e soprattutto da opportunità contingenti.... facci sapere viva

Allego per completezza le foto del mio dopo l'intervento:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ciao.
viva
avatar
Giuseppe BEPA

Messaggi : 145
Data d'iscrizione : 12.05.10

Tornare in alto Andare in basso

re sostituzione motore md11c e...piede ?

Messaggio  Bruno ILA il Gio Mag 10, 2012 3:01 am

Ciao Giuseppe,

Bel lavoretto, grazie per aver condiviso le foto.

Anche il mio l'ho visto così (per 5 volte, dopo averlo rifatto), ma è durato pochissime settimane, poi l'olio in sentina ha avuto sempre il sopravvento.

Il motore, tutto sommato, non mi ha mai, e sottolineo il MAI, lasciato in mare; sono sempre rientrato in banchina, anche dopo alcuni viaggi un pò lunghetti senza aver avuto la possibilità di utilizzare il vento xchè scarsissimo o assente del tutto. Sono sempre attento, conoscendo il mio md11c, prima di salpare, controllo sempre il livello dell'olio del piede e del motore, e conoscendo bene il mio "pollo", già so che dopo 4/5 ore di moto devo rimboccargli quasi 300 gr di olio.
In realtà, al mio motore, da quasi 12 anni di convivenza, non ho mai fatto un cambio d'olio. Tranne quando l'ho fatto smontare pezzo pezzo (1 anno si ed uno no).
Qualcuno adesso potrebbe dire: Ecco perchè il motore ti ha dato sempre problemi. L'olio va cambiato ogni tot ore di moto.
Posso assicurarvi che so benissimo quando va cambiato l'olio in un motore, ma vista la "particolare" periodicità di smontaggio e rimontaggio, l'olio del mio motore ha sempre avuto olio "fresco" nel suo capoccione.
E, ripeto, ogni volta (5 VOLTE), mi sono sempre fidato e direi anche controllato che il lavoro di revisione fosse fatto dal meglio dei meccanici disponibili in zona.
Ovviamente, dopo questa Odissea, non voglio più sentir parlare di meccanici e di motori "revisionati".
Mi son detto: ma quanti anni ancora posso "zumpettare" (saltare) tra una barca e l'altra ?
non che io mi senta "vecchio", ma gli anni sul groppone, prima o poi, si faranno sentire sul serio.
E allora, intendo godermi in santa pace, ancora gli anni che il buon Dio ha deciso di concedermi, e possibilmente....... senza olio in sentina e senza la paura di trovarmi in mezzo ad una buriana o ad ore interminabili di bonaccia, xchè il mio md11c decide da solo quando deve tirar le quoia.
Condivido in pieno la decisione di Sergio Dangi Blu, e mi accodo. Anche se con MOLTA sofferenza.

A proposito di Dangi Blu, ho notato che anche tu hai un silenziatore in plastica o pvc.
Posso chiedervi perchè ?
Lungi da me voler portar sfiga a nessuno; anzi, auguro a tutti voi con tutto il cuore tutto il bene possibile, ma considerando che ci scambiamo esperienze e delusioni (quando ci sono), vi spiego perchè ho acquistato il silenziatore VP.
Anche sul mio Segugio avevo quel tipo di silenziatore/marmitta, e durante una delle mie lunghe traversate (con assenza di vento), il mio md11c decise di surriscaldarsi improvvisamente più del solito, ed a causa che il mio meccanico (!) aveva "dimenticato", di sostituire la girante della pompa dell'acqua, dallo scarico usciva solo il fumo. Quando mi accorsi che il fumo usciva anche dal vano motore, mi accorsi che avevo il vano motore pieno d'acqua, xchè il silenziatore/marmitta si era fuso, e trovandomi lontano dalla costa, vi assicuro, che dovetti escogitare non pochi "accrocchi" per arrivare in porto. Ecco xchè mi decisi a comprare una marmitta, forse, più "seria" o più "resistente".
Buon vento a tutti.
Bruno ILA

P.S. Nel frattempo sono appiedato ed in balia del cantiere e del meccanico. Che Dio me lo mandi "buono".

avatar
Bruno ILA

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 71
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOSTITUZIONE DEL MOTORE VP MD11C (E......PIEDE ??)

Messaggio  Pino PETERPAN il Lun Mag 14, 2012 10:08 pm

Very Happy Very Happy Very Happy Giorni fa parlavo con un anziano settantenne meccanico super-esperto di motori e mi diceva che i vecchi motori diesel sono "indistruttibili" e comunque se usurati si possono dare nuova vita se adeguatamente revisionati. Il nostro Vp Md 11C e' considerato , da esperti, un grande motore, quello momtato su Perterpan e' stato completamente revisionato il 2006 (fasce, bronzine, no pistoni in quanto introvabili) e ti garantisco che va benissimo: non consuma un filo d'olio, arriva benissimo a 6, 5 kn, dopo un traversata dell'Adriatico (11 ore acceso) non bolle.
Morale della favola (non condivisa da Bruno) non spenderei piu' di un 1/3 del valore della barca per un motore nuovo ma proverei con "minima spesa massima resa" ovvero un buon VP Md11c revisionato.
Guarda questo annuncio, richiesta 1300 euro!!!! Very Happy Very Happy Very Happy
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Pino PETERPAN

Messaggi : 143
Data d'iscrizione : 13.03.10
Età : 59
Località : Osimo

Tornare in alto Andare in basso

Re Sostituzione motore e... piede

Messaggio  Bruno ILA il Mar Mag 15, 2012 2:39 am

Ciao a Pino ed a tutti voi,

Quanto ti invidio, Pino.

Grazie per la dritta. Dalle foto mi sembra proprio molto invitante quel MD11C.

Ma..... un povero "utente" come me, e forse come voi, dopo aver cambiato 7 tra i più bravi meccanici della propria regione, dopo aver rifatto sette revisioni molto ma molto capillari, aver speso un bel pò di eurini e non avendo MAI, e sottolineo MAI!!!!!, avuto il piacere di non avere la sentina perennemente cosparsa d'olio e gasolio, e non sapere mai se "oggi ritornerò in banchina col mio motore o sarò trainato da qualcuno" , arriva pure il momento che si stufa e decide di non voler sentir parlare più di meccanici e di riparazioni che si rivelano POI palliativi costosissimi e mai soddisfacenti ?
A questo aggiungi che anche i ricambi cominciano a non trovarsi più (vedi pompa dell'olio che già è introvabile da circa 3 anni, apprendo ora che anche i pistoni non si trovano più), tra poco , e spero che non accada mai, vista la crisi che stiamo tutti vivendo, chissà quale altro ricambio non si potrà trovare, e che il Sg VP decide di eliminare dalla produzione. A questo punto ho preso la difficilissima decisione.
Di cambiar barca non se ne parla proprio, i meccanici mi hanno esaurito (e spellato) un motore di 30 o più anni revisionato nessuno potrà garantirmelo che tra qualche mese non mi si presenti chissà quale problema più o meno grave; io vivo in campania, che faccio, metto il motore in una busta e lo rimando in giro per l'Italia a rincorrere chi me lo ha venduto con un probabile difetto "occulto" ed aspetto enne mesi che mi ritorni dopo aver rinunciato ad una o più stagioni ? Sempre che il venditore incredibilmente me lo faccia rifare lui e poi con comodo me lo restituisca (mi vien da sorridere a questa fantascientifica ed assurda ipotesi).

Pino, amico mio, sei stato molto fortunato a trovare il meccanico "giusto", A me questa fortuna non è toccata. Anche a me i miei meccanici hanno consigliato di tenermi il mio vecchio MD11C, che i materiali di un tempo non sono quelli di nuova generazione ecc.ecc. Ma io "nun c'à facc cchiù" .

lunga vita e tantissime felici traversate al tuo MD11C ed a te, ovviamente; ma per me è giunto il momento di separarmi definitivamente da esso.

Grazie ancora per la graditissima dritta.

Un forte abbraccio a te ed a tutti i Segugisti che hanno la pazienza di leggermi.

Bruno ILA
heilà grazie viva buon vento
avatar
Bruno ILA

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 71
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOSTITUZIONE DEL MOTORE VP MD11C (E......PIEDE ??)

Messaggio  Marco CARPE DIEM il Gio Mag 17, 2012 5:12 pm

purtroppo leggo solo ora questa discussione. Mi dispiace doverti dire che credo che tu non abbia incontrato il buon LIno.

avevo gli stessi problemi tuoi e sono dovuto ritornare proprio da ischia a vela il primo anno che acquistai la barca. Il motore era a dir poco tutto intasato (tutte le tubature interne erano praticamente intasate) e avevo fisso una pozzanghera d'olio. Ho sbarcato il motore l'ho consegnato a Lino (ti assicuro che è diverso dagli altri... basterebbe osservare la pulizia dell'officina per capire il tipo oltre che appassionatissimo di vela - vecchio proprietario di Bepa e attualmente felice armatore di una halberg russy 35 del 78), ho speso parecchio perchè abbiamo cambiato tutto il cambiabile (4.200 euro solo di pezzi dal sg VP) ma da allora va che è un orologio svizzero.

mi spiace che tu sia stato più sfortunato. Ti faccio il mio in bocca al lupo e spero che tu possa risolvere presto.
ciao
avatar
Marco CARPE DIEM

Messaggi : 231
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 39
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOSTITUZIONE DEL MOTORE VP MD11C (E......PIEDE ??)

Messaggio  Pino PETERPAN il Gio Mag 17, 2012 7:46 pm

Very Happy Very Happy Very Happy Caro Marco, 4200 euro solo di pezzi + manodopera, non li avrei spesi!!!!! Allora meglio un motore nuovo.
Punti vista.... Pensi che la barca con un motore revisionato ma pur sempre vecchio di 30 anni, abbia acquistato un valore aggiunto per una eventuale vendita? Ciao, Pino Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
Pino PETERPAN

Messaggi : 143
Data d'iscrizione : 13.03.10
Età : 59
Località : Osimo

Tornare in alto Andare in basso

Re Sostituzione motore e.... Piede ?

Messaggio  Bruno ILA il Lun Mag 21, 2012 2:44 am

Ciao Marco e Pino

Grazie per i graditissimi auguri, ed anche per averci informato della tua esperienza.

Cosa dire ? Sono felice per te che hai incontrato il meccanico "giusto". Io non ho rimpianti nella scelta del meccanico giusto perchè ne ho cambiati 4 dei più bravi del mondo (così me li avevano descritti). In effetti non posso proprio dire che non erano bravi o che abbiano lavorato male; li ho seguiti passo passo ed assistito alle varie fasi di montaggio e smontaggio, e tutto mi è sembrato fatto con cura ,con coscienza e onestà; però ..........
ho sempre avuto l'olio sparso per tutto il vano motore ,dopo aver sostituito sempre tutti i paraolio, pezzi vari, fasce, revisionato accuratamente e pulito tutti i condotti di raffreddamento dell'acqua, sostituzione in oro zecchino di tutte le serie di guarnizioni, gentilmente vendute dal Sg VP, ecc ecc.
Io se fossi stato al tuo posto, gliele avrei benedetti i 4.200 eurini; io mi trovo ad aver superato anche quella cifra senza poter aver avuto mai la soddisfazione di dire: adesso va che è un orologio svizzero.
Dammi retta, trovatene contento, che tu possa godertelo per tantissimo tempo ancora. Pensa un pò a quanti altri problemi mi troverò nei prossimi giorni a dover affrontare, del tipo : cambio del quadro con il nuovo che sicuramente è diverso da quello VP collegamenti elettrici totalmente diversi; interruttori luci albero che non so ancora che fine faranno, il piede che non so se sopporterà lo shock del cambio motore, i giri passeranno da 2400 circa a 3600 del nuovo, l'elica a 2 pale abbattibili che ho ora, andrà ancora bene ? la membrana di gomma dovrei sostituirla per naturale scadenza, fra 2 anni; che faccio non la cambio adesso che ho il motore sbarcato ? fra 2 anni di nuovo alaggio e varo per sostituzione membrana di gomma del piede, con meccanico di nuovo a bordo per rismontare di nuovo il motore (solo per il distacco del piede, ovviamente, e spero) ? Naturale, che a conti fatti, mi conviene sostituirla adesso.
Questi sono solamente alcuni problemi più evidenti che mi passano per la mente, e non so quanti altri occulti problemi mi si presenteranno. In conclusione: sostituire il motore oltre al trauma psichico (e finanziario) o farsi riparare il vecchio md11c, la seconda ipotesi è sempre quella che prevale fosse solo per "comodità" in modo da evitare tutti i problemi annessi e connessi.
Hai fatto benissimo, Marco; se avessi potuto avrei fatto lo stesso anch'io. Mi son deciso a fare questo passo anche perchè alcuni ricambi, il Sg VP, già da un pezzo non li fa più; e non so quando sospenderà, a causa della crisi mondiale che ci perseguita un pò tutti, la produzione degli altri ricambi.

Non sono molto d'accordo con Pino quando dice che questi costi non sono riscuotibili o non tornano in caso di vendita futura del Segugio.

Io di vendere ILA non ci penso proprio. Considerando le mie scarsissime risorse economiche, potrei acquistare una barca non più giovane di qualche decennio e forse più. Sarei certo di non prendere un catorcio che mi lasci in panne alla prima traversata ? Vecchio per vecchio mi tengo il mio. Quanti anni ancora potrò "zumpettiare" (saltare) tra una barca e l'altra ? Allora ho deciso di godermi SENZA PROBLEMI i prossimi 5/6 anni alla faccia di tutti i meccanici e dei malocchi probabili che potrebbero avercela con me. Poi quando sarà il momento di vendermi Ila ....... chi se ne frega; sarò talmente vecchio e stanco che prendere un migliaio di euri in più o in meno, non potrà certo importarmene più di tanto. Però me li sarò goduti (spero) in pieno relax. boing beer heilà viva

Buon vento a tutti ; vi terrò informati, se non vi annoio troppo, di come si concluderà la mia avventura.

Bruno ILA
avatar
Bruno ILA

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 71
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOSTITUZIONE DEL MOTORE VP MD11C (E......PIEDE ??)

Messaggio  Sergio DANGI BLU il Lun Mag 21, 2012 10:08 am

Caro Bruno, non ci annoi affatto anzi ci stai offrendo interessanti spunti di discussione boing
Non mancare di tenerci informati e di documentare con foto i lavori su Ila pirat
avatar
Sergio DANGI BLU
Admin

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 03.03.10
Età : 58
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOSTITUZIONE DEL MOTORE VP MD11C (E......PIEDE ??)

Messaggio  Marco CARPE DIEM il Sab Mag 26, 2012 1:44 am

credo sia lo spirito giusto sono d'accordo con te bruno.

in bocca al lupo! spero tu possa risolvere presto... facci sapere

Marco
avatar
Marco CARPE DIEM

Messaggi : 231
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 39
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Il segreto del MD 11c

Messaggio  Pino PETERPAN il Mer Giu 06, 2012 10:25 pm

Very Happy Very Happy Very Happy In questi giorni avevo il mulo md 11c che sfumacchiava bianco piu' del solito ma con temperatura sempre sul verde, ho chiamato un anziano meccanico (nonno di un mio paziente) considerato in zona un guru di motori diesel, ebbene ha smontato termostato, girante, coperchi delle valvole, etc. Ha fatto un lavaggio del circuito di raffreddamento con ac. cloridrico tirando fuori parecchia robaccia da incrostazione.
Provato il motore fuma pochissimo e scarica molto piu' acqua di prima, valvola termostato sempre aperta. Ma veniamo al segreto che lui mi ha riferito dopo aver consultato altri suoi 2 colleghi concessionari della VP: il MD 11c nasce come motore da 20 cv, solo successivamente viene portato a 24 cv, cio' ha comportato una netta riduzione a 3 mm dello spazio del circuito di raffreddamento fra camicia cilindro e monoblocco con conseguente possibilita' nel tempo di otturazione dei fori di passaggio dell'acqua. A conferma di questo, la Volvo suggeriva di pulire il circuito ogni 4 anni ed eventualmente di smontare le camicie (?!!).Tutto cio' spiegherebbe il perche' questo motore sputa poca acqua e sfumacchia bianco, ma finche' va chi ha il mulo se lo tenga, si corre il rischio di comprare un asino in sostituzione. Parlando sempre col nonno guru meccanico mi diceva che per rifare bene questo motore solo di pezzi VP occorrono 4500 euro, che un suo amico concessionario VP propone un nuovo Vp da 30 cv con piede sail drive nuovo scontato del 30% (la crisi...) a solo 8000 euro. Bruno, facci un pensierino... Very Happy Very Happy Very Happy Ciao a tutti, Pino
avatar
Pino PETERPAN

Messaggi : 143
Data d'iscrizione : 13.03.10
Età : 59
Località : Osimo

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOSTITUZIONE DEL MOTORE VP MD11C (E......PIEDE ??)

Messaggio  Sergio DANGI BLU il Ven Giu 08, 2012 10:57 am

Ormai se vuoi comprare dei pezzi VP, ammesso che trovi quello che ti serve, ti devi vendere un rene devil
Pino, compralo tu il VP da 30 hp e te lo tieni di rispetto.... Laughing Laughing Laughing
Ora vado che ho una listina di cosette da fare in barca Rolling Eyes
Buona giornata a tutti heilà
avatar
Sergio DANGI BLU
Admin

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 03.03.10
Età : 58
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOSTITUZIONE DEL MOTORE VP MD11C (E......PIEDE ??)

Messaggio  Pino PETERPAN il Ven Giu 08, 2012 3:17 pm

Very Happy Very Happy Very Happy Acquistare un motore di rispetto porta sfortuna, e comunque, rimango del parere che a quel punto meglio una barchetta di rispetto lft 9-10 mt non piu' vecchia di 6-7 anni (50-55.000 euro) tipo Elan 333 o Etap o Dehler. Punti di vista... Ciao Pino Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
Pino PETERPAN

Messaggi : 143
Data d'iscrizione : 13.03.10
Età : 59
Località : Osimo

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOSTITUZIONE DEL MOTORE VP MD11C (E......PIEDE ??)

Messaggio  Pino PETERPAN il Lun Ott 01, 2012 10:36 pm

Very Happy Very Happy Very Happy Allora Bruno, notizie della tua odissea del motore? Ciao, Pino Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
Pino PETERPAN

Messaggi : 143
Data d'iscrizione : 13.03.10
Età : 59
Località : Osimo

Tornare in alto Andare in basso

Sostituzione motore

Messaggio  Massimo JEREMY JONES il Mer Ott 10, 2012 2:31 pm

ciao Bruno, lunedi e martedi sono stato a Genova e mi sono soffermato, in modo particolare, al reparto dei motori Solè perchè ho riscontrato che sono meno cari rispetto agli altri il modello mini 29 27 hp 3 cilindri su base Mitsubisci senza Sail Drive, ma predisposto per Sdrive Volvo 110s lo vendono a 5155.00 euro. penso sia un buon prezzo anche in rapporto ai costi per rifare in vecchio motore e sempre con risultati incerti. Spero di esserti stato utile saluti Massimo
avatar
Massimo JEREMY JONES

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 27.06.10
Età : 71
Località : ANZIO

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOSTITUZIONE DEL MOTORE VP MD11C (E......PIEDE ??)

Messaggio  Marco CARPE DIEM il Mar Ott 16, 2012 8:31 pm

posso confermare per esperienza che rifare un motore VP solo di pezzi costa 4.500... però devo dire che va un amore
avatar
Marco CARPE DIEM

Messaggi : 231
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 39
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOSTITUZIONE DEL MOTORE VP MD11C (E......PIEDE ??)

Messaggio  Sergio DANGI BLU il Mer Ott 17, 2012 12:00 am

Massimo JEREMY JONES ha scritto:ciao Bruno, lunedi e martedi sono stato a Genova e mi sono soffermato, in modo particolare, al reparto dei motori Solè perchè ho riscontrato che sono meno cari rispetto agli altri il modello mini 29 27 hp 3 cilindri su base Mitsubisci senza Sail Drive, ma predisposto per Sdrive Volvo 110s lo vendono a 5155.00 euro. penso sia un buon prezzo anche in rapporto ai costi per rifare in vecchio motore e sempre con risultati incerti. Spero di esserti stato utile saluti Massimo
Infatti è il modello che ho montato su Dangi Blu nel 2009, già predisposto per il piede 110s Very Happy
L'unico problema serio è che bisogna cambiare l'elica...ma alla fine ho risolto anche quello Very Happy
avatar
Sergio DANGI BLU
Admin

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 03.03.10
Età : 58
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOSTITUZIONE DEL MOTORE VP MD11C (E......PIEDE ??)

Messaggio  Pino PETERPAN il Mer Ott 17, 2012 10:27 am

Very Happy Very Happy Very Happy 5155 euro iva compresa? Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
Pino PETERPAN

Messaggi : 143
Data d'iscrizione : 13.03.10
Età : 59
Località : Osimo

Tornare in alto Andare in basso

Sostituzione motore

Messaggio  Massimo JEREMY JONES il Sab Ott 20, 2012 4:28 pm

Pino ho controllato il listino e i 5.155 euro sono iva esclusa. Non ho avuto modo di chiedere l eventuale sconto,ma in genere, su tutti i prodotti visti veniva applicato uno sconto che grosso modo copriva l importo dell iva. Saluti Massimo p.s. Ho trovato la fiera, a differenza delle precedenti da me visitate, molto ricca di accessori per la vela. Molte le barche a vela esposte purtroppo, per me, tutte al di sopra dei 10 metri l unica al di sotto era un Bavaria di 9,99 al costo di 72.000 euro iva inclusa e gli accessori da quantificare.
avatar
Massimo JEREMY JONES

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 27.06.10
Età : 71
Località : ANZIO

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOSTITUZIONE DEL MOTORE VP MD11C (E......PIEDE ??)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum