sospetta rottura dello strallo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

sospetta rottura dello strallo

Messaggio  Massimo JEREMY JONES il Sab Ott 01, 2011 6:35 pm

Questa mattina , vista la bella giornata, mi sono precipitato ad Anzio con la voglia di passarmela tutta in barca. Solita uscita dal porto a motore e dopo qualche miglio isso , randa e fiocco. Una volta tesata la scotta di quest ultimo ho avuto la spiacevole sorpresa di vedere il rollafiocco arcuato in un modo innaturale. Con molta difficoltà sono riuscito ad ammainare il genoa e una volta rientrato in porto ho richiesto, ai vari cantieri presenti sul posto, l intervento per la eventuale riparazione. Naturalmante tutto il personale qualificato è a Genova. Ora spero di avere qualche suggerimento o ipotesi di quello che può essere successo, perchè non capisco come mai non è caduto in coperta sia lo strallo che il rollafiocco. Ringrazio anticipatamente per i suggerimenti anche se capisco bene che non è facile stabilire l accaduto con una seplice desrizione . Saluti
avatar
Massimo JEREMY JONES

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 27.06.10
Età : 72
Località : ANZIO

Tornare in alto Andare in basso

sospetta rottura dello strallo

Messaggio  Massimo JEREMY JONES il Sab Ott 01, 2011 8:32 pm

un ulteriore suggerimento, se possibile, considerata la situazione descritta è possibile salire in testa d albero?
avatar
Massimo JEREMY JONES

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 27.06.10
Età : 72
Località : ANZIO

Tornare in alto Andare in basso

Re: sospetta rottura dello strallo

Messaggio  Francesco SAMY il Dom Ott 02, 2011 11:58 pm

Ciao Massimo ,dalla tua descrizione penso che la rottura sia da attribuire non allo strallo che corre all'interno dei tubi del rolla fiocco ma bensi ad una delle giunzioni fra i vari elementi (circa 6 / 7 )che uniti l'uno all'altro costuiscono la canaletta per inferire il genoa .Quando ho sostituito di persona il mio avvolgifiocco ,dovendo mollare lo strallo ,ho stabilizzato l'albero issando con la drizza dello spi una cima di sicurezza fissata al musone dell'ancora .Penso che tu possa farlo anche per salire in testa d'albero ( secondo me è una operazione inutile ).Io proverei a sganciare il rollafiocco e vedere se si sfilano i tubi o ti viene via ....tutto compreso lo strallo Embarassed Embarassed Fammi sapere come finisce....Francesco
avatar
Francesco SAMY

Messaggi : 197
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 71

Tornare in alto Andare in basso

sospetta rottura dello strallo

Messaggio  Massimo JEREMY JONES il Lun Ott 03, 2011 1:19 pm

Francesco ti ringrazio dei suggerimenti che proverò a metterli in atto il prossimo giovedì. Però non ho capito perchè hanno ceduto entrambe ( rollafiocco e strallo ) Quest ultimo come è fissato all albero? singolarmente oppure insieme al rollaf e in che modo. Grazie ancora e saluti
avatar
Massimo JEREMY JONES

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 27.06.10
Età : 72
Località : ANZIO

Tornare in alto Andare in basso

Re: sospetta rottura dello strallo

Messaggio  Francesco SAMY il Lun Ott 03, 2011 2:36 pm

ciao Massimo ,di solito il tubo che costituisce la parte superiore dell'avvolgifiocco è chiuso da un tappo in resina forato al centro per il passaggjo e centratura dello strallo . Puo' succedere che le numerose rotazioni del tubo dell'avvogifiocco sullo strallo ne provochino lo sfilacciamento e successiva rottura .In tal caso è chiaro che con la rottura dello strallo .l'avvolgifiocco perde l'unico sostegno e sfilandosi dovrebbe abbattersi in coperta almeno che la rottura dello strallo non sia avvenuta in basso ed il cavetto metallico non riesca a sfilarsi ed i vari tubi che sono uniti uno all'altro continuino ad auto sostenersi .Per controllare io direi di staccare la parte bassa dell'avvogifiocco dal musone e provare a poggiarlo in banchina sfilandolo dallo strallo.Cosi dovresti poter verificare le giunzioni fra i vari tubi ed lo stato dello strallo . Non saprei cosa altro suggerirti in assenza di tecnici . Comunque ricordo che quando circa 10 anni fa avevo sostituito il vecchio Nemo con l'attuale, la rottura era avvenuta in una giunzione e non nello strallo ed il tutto anche se con una piega ,era rimasto ....in piedi .Cordiali saluti Francesco
avatar
Francesco SAMY

Messaggi : 197
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 71

Tornare in alto Andare in basso

Re: sospetta rottura dello strallo

Messaggio  Sergio DANGI BLU il Lun Ott 03, 2011 3:17 pm

Ciao Massimo, concordo con la diagnosi (a distanza) di Francesco e anche sul modo di procedere.
Giustissimo il consiglio di stabilizzare comunque l'albero con la frizza dello spy fissata e cazzata sul musone di prua.
Facci sapere come procede e se riesci posta delle foto dell'intervento! Very Happy
avatar
Sergio DANGI BLU
Admin

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 03.03.10
Età : 59
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

sospetta rottura dello strallo

Messaggio  Massimo JEREMY JONES il Mar Ott 04, 2011 9:06 pm

Buona serata a voi. Questa mattina ho provato a smontare la base del rollaf ed esattamente l elemento dove viene avvolta la cima di richiamo portandolo più in alto e ho potuto constatare l accaduto. In poche parole l ultimo elemento della canalina, che contiene all interno una guarnizione, quest ultima si è incastrata, non capisco come, sulla parte terminale dello strallo svitandolo dall arridatoio. Ho messo in sicurezza l albero però non riesco a svincolare il rollaf dallo strallo. Proverò ancora sperando di riuscirci.
avatar
Massimo JEREMY JONES

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 27.06.10
Età : 72
Località : ANZIO

Tornare in alto Andare in basso

Re: sospetta rottura dello strallo

Messaggio  Sergio DANGI BLU il Mer Ott 05, 2011 9:01 pm

Massimo JEREMY JONES ha scritto: In poche parole l ultimo elemento della canalina, che contiene all interno una guarnizione, quest ultima si è incastrata, non capisco come, sulla parte terminale dello strallo svitandolo dall arridatoio.
👽 che strano meccanismo!!..... comunque credo sia un danno relativo e facilmente risolvibile.
Tienici informati Wink
avatar
Sergio DANGI BLU
Admin

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 03.03.10
Età : 59
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

sospetta rottura dello strallo

Messaggio  Massimo JEREMY JONES il Mer Ott 05, 2011 10:18 pm

finalmente ho risolto. Tutto è dipeso dalla rottura di due viti che sostengono l intera canalina del rollaf e che si trovano sul rullodove si avvolge la cima questo ha fatto si che tutti gli elementi , con il loro peso, sono andati ad incastrarsi sulla parte terminale dello strallo diventando cosi un corpo unico. Aprendo il fiocco, nel movimento rotatorio, si è svitato lo strallo dall arridatoio. è proprio vero che non si finisce mai di controllare. Grazie per la collaborazione
avatar
Massimo JEREMY JONES

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 27.06.10
Età : 72
Località : ANZIO

Tornare in alto Andare in basso

Re: sospetta rottura dello strallo

Messaggio  Sergio DANGI BLU il Gio Ott 06, 2011 2:03 am

Caro Massimo, sono felice che l'inconveniente si sia risolto rapidamente e in maniera indolore Very Happy
Credo che la tua esperienza condivisa sia servita anche a noi per conoscere un po meglio una possibile fonte di problemi al rollafiocco del Segugio.
Buona navigazione col tuo Jeremy! Cool
avatar
Sergio DANGI BLU
Admin

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 03.03.10
Età : 59
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: sospetta rottura dello strallo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum