Dangi Blu e il Maestrale! (Video)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Dangi Blu e il Maestrale! (Video)

Messaggio  Sergio DANGI BLU il Dom Set 11, 2011 12:11 am

Lo scorso WE sono andato con mio cognato a Villasimius; un Maestrale sui 15 nodi ci ha spinto alla meta con un paio di straorzate... Rolling Eyes Rolling Eyes .
Il giorno seguente decidiamo di tornare a Cagliari nonostante il Maestrale contrario; avevamo voglia di veleggiare| pirat
Le previsioni davano sempre 15 nodi da NO ma quando siamo usciti dal porto c'era invece una leggera brezza di scirocco. Al largo di Capo Boi abbiamo visto all'orizzonte molte creste che frangevano, e abbiamo preso prudenzialmente una mano di terzaroli alla randa e ridotto il Genoa. Il Maestrale non ha tardato ad arrivare ed era anche bello teso, altro che 15 nodi!! affraid Ulteriore riduzione del Genoa e seconda mano di terzaroli.
Insomma, per farla breve, abbiamo lasciato Villasimius alle 11 e siamo arrivati all'ormeggio di Cagliari, con soli 4 bordi, alle18. 7 ore per 20 miglia!! :twisted:
Eravamo stanchi, bagnati ma felici per la bella veleggiata che non ci ha fatto mancare emozioni forti pirat Abbiamo anche perso i cappellini! Laughing
Durante la navigazione abbiamo fatto una piccola ripresa (di scarsa qualità) col cellulare che non rende molto bene la reale situazione del mare, la potete vedere qui:


Grazie per l'attenzione Very Happy


Ultima modifica di Sergio DANGI BLU il Dom Ott 23, 2011 10:43 pm, modificato 6 volte
avatar
Sergio DANGI BLU
Admin

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 03.03.10
Età : 59
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dangi Blu e il Maestrale! (Video)

Messaggio  Marco CARPE DIEM il Lun Set 12, 2011 6:57 pm

bellissimo video, mi hai fatto sognare... grande dangi blu
avatar
Marco CARPE DIEM

Messaggi : 231
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 39
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dangi Blu e il Maestrale! (Video)

Messaggio  Giuseppe BEPA il Lun Set 12, 2011 7:20 pm

Grande Sergio,

davvero bello, anzi bellissimo!!!!

Ciao.
avatar
Giuseppe BEPA

Messaggi : 145
Data d'iscrizione : 12.05.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dangi Blu e il Maestrale! (Video)

Messaggio  Sergio DANGI BLU il Mar Set 13, 2011 5:36 am

Grazie ragazzi, troppo buoni! Very Happy In realtà la qualità video del telefonino è proprio scarsa e non rende affatto la situazione reale.
I commenti a bordo erano scherzosi e come si può capire non c'è stata nessuna raffica a 52 nodi... clown
Anche la stima dei "30 nodi o più" forse era esagerata ma 25 di sicuro c'erano tutti (prima o poi dovrò munirmi di un anemometro Embarassed )
Qualche onda cattivella l'abbiamo beccata e ci è arrivata dritta addosso ma in generale il pozzetto del Segugio si mantiene abbastanza asciutto anche se alla fine eravamo bagnati fradici.
L'errore che abbiamo fatto è stato di non indossare subito le cerate confidando nella bella giornata di sole; sarebbe stata una veleggiata molto più confortevole :geek:
Un'altro errore è stato di non aver cazzato a dovere il paterazzo (a prua si nota lo strallo piuttosto moscio); saremmo riusciti a risalire molto meglio il vento... Embarassed
Ci servirà da lezione per la prossima volta Very Happy
avatar
Sergio DANGI BLU
Admin

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 03.03.10
Età : 59
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

maestrale

Messaggio  Massimo JEREMY JONES il Sab Set 17, 2011 7:19 pm

Sergio , mi sono trovato anch io alle stesse condizioni tornando dal Circeo ad Anzio, l ultimo sabato di Agosto, vento stimato 25 30nodi mare forza 6, sono state 25 miglia fatte con randa terzarolata e un fazzoletto di fiocco ( onestamente credo che in simili condizioni sia preferibile avere i garrocci e una buona tormentina anzichè il rollafiocco ) a dirla tutta ci siamo aiutati anche con il motore. Siamo arrivati ad Anzio, io e Marco ( ex proprietario del Tirsenia ) con acqua salata fino al modollo da parte mia una grande soddisfazione per le prestazioni di Jeremy mentre credo che Marco sia sia pentito di aver venduto il suo Tirsenia.
avatar
Massimo JEREMY JONES

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 27.06.10
Età : 72
Località : ANZIO

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dangi Blu e il Maestrale! (Video)

Messaggio  Sergio DANGI BLU il Dom Set 18, 2011 4:16 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:... onestamente credo che in simili condizioni sia preferibile avere i garrocci e una buona tormentina anzichè il rollafiocco...
Sono assolutamente d'accordo con te; anche io ho pensato spesso di dotare Dangi Blu di uno stralletto per ingarrocciare una tormentina. Se c'è fra di noi qualcuno che ha realizzato la cosa, si faccia avanti e ci illustri la procedura e... il salasso necessario Suspect Very Happy
avatar
Sergio DANGI BLU
Admin

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 03.03.10
Età : 59
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

tormentina

Messaggio  Francesco SAMY il Lun Set 19, 2011 11:08 pm

salve,cerchero' di descrivere la mia tormentina anche se in 22 anni di Samy non mi sono mai trovato nella necessita' di armarla .Mi ricordo di averla riposta nel gavone della dinette sotto la cuccetta matrimoniale dopo le modifiche realizzate dal velaio per renderla operative .Le modifiche sulla tormentina ( che gia' era del tipo che si inferiva nella canaletta dell'avvolgifiocco) sono cosistite nell'aggiunta di un tratto di cavetto metallico fissato alla penna in modo da consentire alla navetta dell'avvolgifiocco oppure alla drizza (se la tormentina viene armata direttamente )di essere tesata in testa d'albero nella sua abituale posizione anche se la lunghezza dell'inferitura della tormentina e' molto ridotta rispetto al genoa .Non so se sono riuscito a spiegarmi bene .Per dimensioni ed altro ....vi prometto che prossimamente la tiro fuori e ...scaramanticamente ..la provo .Franceso
avatar
Francesco SAMY

Messaggi : 197
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 71

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dangi Blu e il Maestrale! (Video)

Messaggio  Sergio DANGI BLU il Mar Set 20, 2011 11:42 am

Francesco, mi sembra di capire che tu NON hai armato uno stralletto ma, all'occorrenza, dovresti togliere il genoa e inferire la tormentina nella canalette del rollafiocco.
Francamente mi sembra una soluzione poco pratica soprattutto se l'operazione viene fatta in navigazione e in condizioni meteomarine difficili. Sad
avatar
Sergio DANGI BLU
Admin

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 03.03.10
Età : 59
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dangi Blu e il Maestrale! (Video)

Messaggio  Giuseppe BEPA il Mar Set 20, 2011 12:38 pm

Ciao a tutti,

su BEPA ho solo il genoa grande, tuttavia per la tormentina avevo sempre pensato a qualcosa che fosse armabile al volo con genoa avvolto, ossia ad uno stralletto con tormentina inferita già pronto per l'uso (tipico sui fiocchi di alcune derive) da agganciare all'occorrenza alla drizza dello spi e murato sui fori ausiliari del puntale di prua, in quanto l'unico ruolo è quello di tenere la vela, cosa ne pensate?

Ciao.
Giuseppe.
avatar
Giuseppe BEPA

Messaggi : 145
Data d'iscrizione : 12.05.10

Tornare in alto Andare in basso

Maestrale

Messaggio  Massimo JEREMY JONES il Mar Set 20, 2011 3:34 pm

Salute a tutti, una soluzione potrebbe essere quella di posizionare uno stralletto fissato all altezza delle crocette e bloccato con una cimetta a piede d albero per non occupare troppo spazio e, quando necessario, fissarlo al ponticello che si trova, sulla coperta,tra l albero e la base del rollafiocco ( normalmente serve per tenere il tangone ) Per issare la tormentina ci si può avvalere della drizza dello spi. Sarei curioso di sapere se ci si può avvalere, durante una normale navigazione di bolina, anche di questa terza vela cioè randa fiocco e tormentina, che ne dite????
avatar
Massimo JEREMY JONES

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 27.06.10
Età : 72
Località : ANZIO

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dangi Blu e il Maestrale! (Video)

Messaggio  Sergio DANGI BLU il Mar Set 20, 2011 6:01 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:...su BEPA ho solo il genoa grande, tuttavia per la tormentina avevo sempre pensato a qualcosa che fosse armabile al volo con genoa avvolto, ossia ad uno stralletto con tormentina inferita già pronto per l'uso (tipico sui fiocchi di alcune derive) da agganciare all'occorrenza alla drizza dello spi e murato sui fori ausiliari del puntale di prua, in quanto l'unico ruolo è quello di tenere la vela, cosa ne pensate?

Naturalmente la cosa migliore sarebbe uno stralletto in acciaio ben cazzato con un piccolo fiocco (magari autovirante... Rolling Eyes ) ingarrocciato; comunque credo che anche la soluzione che prospetti tu possa essere abbastanza efficace. Bisognerebbe sentire un esperto di rigging... study
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Sergio DANGI BLU
Admin

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 03.03.10
Età : 59
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dangi Blu e il Maestrale! (Video)

Messaggio  Sergio DANGI BLU il Mar Set 20, 2011 6:10 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Salute a tutti, una soluzione potrebbe essere quella di posizionare uno stralletto fissato all altezza delle crocette e bloccato con una cimetta a piede d'albero per non occupare troppo spazio e, quando necessario, fissarlo al ponticello che si trova, sulla coperta,tra l albero e la base del rollafiocco ( normalmente serve per tenere il tangone ) Per issare la tormentina ci si può avvalere della drizza dello spi. Sarei curioso di sapere se ci si può avvalere, durante una normale navigazione di bolina, anche di questa terza vela cioè randa fiocco e tormentina, che ne dite????

Massimo...sai che non ho capito a quale ponticello ti riferisci? No Rolling Eyes 👅
avatar
Sergio DANGI BLU
Admin

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 03.03.10
Età : 59
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dangi Blu e il Maestrale! (Video)

Messaggio  Giuseppe BEPA il Mar Set 20, 2011 6:21 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto: ... la cosa migliore sarebbe uno stralletto in acciaio ben cazzato con un piccolo fiocco (magari autovirante... Rolling Eyes ) ingarrocciato; comunque credo che anche la soluzione che prospetti tu possa essere abbastanza efficace. Bisognerebbe sentire un esperto di rigging... study
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Mi piace la soluzione autovirante, in tal caso tuttavia credo sia necessario un binario/rotaia sulla tuga .... buchi, viti... 😢 😢

A tal proposito, avete mai pensato ad una soluzione di fiocco autovirante come sugli hanse?

Ciao.
avatar
Giuseppe BEPA

Messaggi : 145
Data d'iscrizione : 12.05.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dangi Blu e il Maestrale! (Video)

Messaggio  Sergio DANGI BLU il Gio Set 22, 2011 10:21 am

Per evitare di montare uno stralletto apposito, una buona alternativa potrebbe essere la GAIL SAIL della ATN

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

In pratica, come si vede nel filmato, si calza sul genoa rollato e dopo averla murata al musone di prua, si drizza con la drizza dello spy.
Per il Segugio, che è un 28 piedi, ci vorrebbe quella da 60 piedi quadri che costa 740 dollari affraid
ma magari funziona bene anche quella più piccola da 515 dollari adatta fino ai 27 piedi... Rolling Eyes
avatar
Sergio DANGI BLU
Admin

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 03.03.10
Età : 59
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dangi Blu e il Maestrale! (Video)

Messaggio  Sergio DANGI BLU il Gio Set 22, 2011 11:13 am

L'argomento stuzzica.... clown
C'è anche da considerare la STORM BAG che è simile alla GAIL SAIL ma sembra più facile da utilizzare e pare ottimamente recensita.... Che ne pensate? ⭐
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
Sergio DANGI BLU
Admin

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 03.03.10
Età : 59
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dangi Blu e il Maestrale! (Video)

Messaggio  Giuseppe BEPA il Gio Set 22, 2011 4:12 pm

Però!!

Ottime entrambi, ma la seconda mi sembra è veramente interessante.

avatar
Giuseppe BEPA

Messaggi : 145
Data d'iscrizione : 12.05.10

Tornare in alto Andare in basso

Tormentina

Messaggio  Francesco SAMY il Gio Set 22, 2011 11:01 pm

Salve Sergio,l'anello sul ponte di cui parla Massimo ,originariamente non esiste sul segugio.Occorre applicarlo per realizzare il cicuito del caricabasso del tangone .Ieri mi sono presa la briga di misurare la tormentina del Samy : 10.60 m. l'inferitura di cui 1,55 m. di cavetto metallico ; 8,20 m. la balumina ; 4,00 la base .
Concordo con te che ammainare il genoa ed inferire la tormentina non è una manovra semplice in emergenza .Se non si è riusciti a prevedere in tempo forse si puo' ricorrere all' accorgimento di Giuseppe fissando la tormentina ai fori liberi del musone ed utilizzare la drizza dello spi per alzarla .Forse sbattera' un po all'inferitura ma dovrebbe funzionare .
Vi confessero' che spesso , nelle vostre discussioni piene di termini tecnici,mi cacciate nel panico,,,,ad esempio ieri con quel ....fiocco autovirante....mi avete costretto ad una affanosa ricerca nel web per porre rimedio alla mia ignoranza . Comunque penso che il segugio sia piu' vicino ad una utilitaria che ad una fuori serie per cui non ha bisogno di soluzioni sofisticate ma pratiche e funzionali .
Prossimamente vi daro' anche buone notizie sulle regate del Trofeo della Laguna 2011 .
A risenirci Francesco
avatar
Francesco SAMY

Messaggi : 197
Data d'iscrizione : 12.03.10
Età : 71

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dangi Blu e il Maestrale! (Video)

Messaggio  Sergio DANGI BLU il Ven Set 23, 2011 7:18 pm

Francesco, forse ho sbagliato i calcoli ma l'area della tua tormentina è superiore ai 21 mq... Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes ...non è un tantino troppo grande? Suspect

Mi dispiace che ti trovi spiazzato con certi termini tecnici delle nostre discussioni ma tu sai bene che su una barca a vela ogni cosa ha un nome preciso che identifica solo quella cosa e non altre clown
Il fiocco autovirante, a detta di chi lo ha, è comodissimo soprattutto in solitario (o con moglie restia) e con tempo difficile; una volta alzato e regolato non devi più toccare le scotte, fa tutto da solo. E', appunto, autovirante perchè il punto di scotta scorre su un binario fissato a proravia dell'albero e cambiando mura "passa" da solo ed è a segno Cool
Certo il Segugio è un'utilitaria ma l'autovirante fa parte di quelle soluzioni pratiche e funzionali che hai evocato...un pò come gli winch self tailing che hai montato sul Samy Laughing Laughing Laughing

Aspettiamo notizie (e foto) del Trofeo della Laguna; FACCI ONORE SAMY!!! :bounce: :bounce: :bounce:
avatar
Sergio DANGI BLU
Admin

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 03.03.10
Età : 59
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dangi Blu e il Maestrale! (Video)

Messaggio  Nicola TAF il Lun Nov 21, 2011 9:47 am

Ma quanto vento ci vuole per avere ragione di una tormentina ? Il nostro segugio è una barca pesante e per issare 7 m2 di tela ci devono essere 50 nodi. Io ho fatto tagliare un fiocchetto di 15 m2 con la bugna di scotta tagliata molto alta sulla coperta in maniera tale da non imbarcare ondate. E' stata una scelta azzeccata per questa estate,per la crociera con la famiglia, infatti non ci sono stati problemi quando è venuta giu una boretta a 35 nodi. E poi si riavvolge in un niente evitando il solito salsicciottone sulla canaletta dell' avvolgifiocco. Solo una volta mi è capitato di dover issare la tormentina (su un ULDB 53 ) per una traversata da Corfù a Santa Maria di Leuca (e noi dovevamo arrivare a Bari) e devo dire che è stata un impresa..........2 volte la fettuccia è uscita dalla canalina e la barca saltava come un canguro sulle onde.
avatar
Nicola TAF

Messaggi : 128
Data d'iscrizione : 13.03.10
Età : 42
Località : BARI

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dangi Blu e il Maestrale! (Video)

Messaggio  Sergio DANGI BLU il Mar Nov 22, 2011 3:03 am

Shocked Nicola, vuoi dire che in caso di necessità togli il genoa e metti il fiocco sulla stessa canaletta del rollafiocco boh
Francamente mi sembra una manovra difficile e rischiosetta se fatta con vento e mare formato.
Oltretutto piegare (anche sommariamente) e stivare il genoa in tali condizioni non è lavoretto da poco...
Meglio lo stralletto amovibile, non credi? devil devil devil
avatar
Sergio DANGI BLU
Admin

Messaggi : 418
Data d'iscrizione : 03.03.10
Età : 59
Località : Cagliari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dangi Blu e il Maestrale! (Video)

Messaggio  Nicola TAF il Mar Nov 22, 2011 12:47 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto: Shocked Nicola, vuoi dire che in caso di necessità togli il genoa e metti il fiocco sulla stessa canaletta del rollafiocco boh
Francamente mi sembra una manovra difficile e rischiosetta se fatta con vento e mare formato.
Oltretutto piegare (anche sommariamente) e stivare il genoa in tali condizioni non è lavoretto da poco...
Meglio lo stralletto amovibile, non credi? devil devil devil
Indubbiamente è la cosa migliore.......ma la vado dura sistemare uno stralletto amovibile: rinforzi per baglio sulla coperta, buco all' albero e poi dove realmente piazzarlo???? Secondo me ci vorrebbe un progettista che dica esattamente dove murare lo stralletto e a che altezza fare il buco all'albero. La spesa secondo me non vale l'impresa: quante volte lo useremmo?
avatar
Nicola TAF

Messaggi : 128
Data d'iscrizione : 13.03.10
Età : 42
Località : BARI

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dangi Blu e il Maestrale! (Video)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum